Nuovo erpice rotante: Maschio HB2500

Dopo alcuni mesi di trattativa, mio babbo è riuscito a portarsi a casa un erpice rotante Maschio HB2500 (ingombro massimo 270cm) da revisionare. La richiesta iniziale era di 600 euro ma alla fine l'abbiamo portato a casa con 200 euro + 20 euro per il mediatore. L'erpice rotante ha i coltelli finiti (nella foto sottostante non sono piantati a terra, terminano proprio lì), alcuni paraoli usurati, un portacuscinetti sballato e manca di rullo originale. Chi lo ha venduto ci ha dato un rullo convertibile della Breviglieri e, rispetto a quanto si vede dalle foto, la barra livellatrice posteriore e le sponde laterali della Maschio.



La Maschio ha la brutta abitudine di utilizzare dei dadi fissati a pressione sul coperchio della scatola ingranaggi. Può capitare (due erpici rotati Maschio posseduti ed entrambi con lo stesso problema) che le viti si allentino e che con le vibrazioni e dati si stacchino dal coperchio cadendo all'interno della scatola degli ingranaggi. Se l'utilizzatore non si accorge delle viti lente usura la base del portacuscinetto ed inoltre rischia il blocco del mezzo qualora i dadi finiscano tra due ruote dentate. E questo è quello che è accaduto.

E' stato necessario aprire la scatola degli ingranaggi per togliere i dadi caduti all'interno e saldarne dei nuovi. Nelle foto sottostanti si vede lo stato della scatola ingranaggi aperta in cui si nota chiaramente che è stato inserito olio anziché grasso come prescritto dal costruttore. Lo stato degli ingranaggi e dei cuscinetti superiori è ottimo. Con una calamita è stato possibile raccogliere i bricoli dei dadi schiacciati dalle ruote dentate.


La sede del portacuscinetto svitato è ormai compromessa e, per tenerlo il più possibile fermo ed evitare che vibri svitando nuovamente le viti, sono stati saldati quattro angolari sul coperchio in modo da creare una nuova sede, esterna, per il portacuscinetto.

Ora non rimane altro che smontare tutti i coltelli per sostituirli con una serie nuova; sostituire tutti i paraoli sottostanti sfilandoli da sotto dopo aver rimosso i portacoltelli con l'apposita chiave in dotazione agli erpici rotanti Maschio o Falc e i portacuscinetti da sfilare aiutandosi con martello e scalpello. E' stato scelto di usare questa tecnica perché ci ha consentito, ribaltando l'erpice rotante, di non perdere il lubrificante oleoso (normalmente nel Maschio serie HB ci andrebbe grasso) che invece si sarebbe perso andando a sfilare gli alberi dei rotori e successivamente smontare con più facilita i portacuscinetti senza dover smontare i portacoltelli.


Succesivamente bisognerà ricostruire tutto il telaio porta-rullo posteriore copiando il più possibile da quello del Falc che già abbiamo in azienda.

21 commenti:

Selmir Ikanovic ha detto...

Can you please explain how do you remove knife carrier and bearing housing from bellow?

Andrea Urbini ha detto...

Hi Selmir. I have updated the article adding a picture of the special tool to use to remove big screws in knife-carriers. This tool is sold by Maschio and Falc workshops and sellers. After remove the big screw you need a big extractor to remove the knife-carrier from the shaft.
After you car remove bearing-carriers with the help of hammer and chisel.

Nevertheless, if you need changing only bearings and oil seals, it's better don't remove knife-carriers from shafts. You should remove all shafts and after easily remove bearing-carriers. It's better and simplyer job.

Selmir Ikanovic ha detto...

Thank you very much for help! As i understand you, I should pull complete shaft with knife carrier and bearing carrier? Company Maschio sent me mail with parts list and it seems that I should remove small bearing cover that is located at the top, then remove big screw with special tool, unscrew 6 screws that connect big bearing carrier from bottom and then pull it all out?

Andrea Urbini ha detto...

The right order is:
1. Remove small bearing.
2. Remove the upper big screw.
3. Push down the shaft (it may go down without push on it).
4. Unscrew the 6 screws to remove big bearing and seal.

But remember: in this case you will loose oil or grease when you will remove the shaft. Put a basket under the power arrow.

Selmir Ikanovic ha detto...

Thank you very much! I need to make that special tool becouse I can not buy it anywhere here, i live in Bosnia, we are not even in EU :(. You can check my topic on swedish machine and technology forum, Maskinisten.net if you want, i work with various machines and make all sorts of projects. here is link to my topic:
https://www.maskinisten.net/viewtopic.php?f=98&t=25193

Andrea Urbini ha detto...

Selmir, please check of the special tool for big screews is inside the box under the third point of your power arrow.

Selmir Ikanovic ha detto...

There is no box anywhere on my poweharrow:(

Andrea Urbini ha detto...

Please look at this picture: https://drive.google.com/open?id=0BzOW5nq8m5tNbVFIV3B2bm5TM1U

Selmir Ikanovic ha detto...

Hello Andrea! I tried to remove knife carriers with special tool (one workshop made it for me) but it is impossible to unscrew big nut down there. I tried everything but without success....

Andrea Urbini ha detto...

Try with two men and three meters long tool key lever. Did it in this way.

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, dovrei cambiare il solo paraolio possibilmente da sotto. Ho già tolto la ghiera (mi sono fatto la chiave). Ma ora non riesco a togliere il porta coltelli. Come mi consigli di provedere. grazie. vale

Andrea Urbini ha detto...

Ti serve un grosso estrattore in modo da mettere in tensione il pezzo e poi picchi con la mazzetta.

Comunque torno a ribadire che è molto più facile sfilare tutto l'albero svitandolo da sopra.

Anonimo ha detto...

Poiché non ho capito bene come si fa da sopra provo a ricapitolare ricordandoti che ho l'erpice con i denti in orizzontale e che ho già tolto gran parte dell'olio/grasso:
- tolgo il coperchio sopra relativo al paraolio da cambiare (4 viti)
- Tolgo le 6 viti sotto
poi dovrebbe scendere l'albero verso il basso?
grazie ancora per la pazienza

Andrea Urbini ha detto...

No. L'erpice rotante deve stare in posizione di lavoro altrimenti si sposta la ruota dentata una volta sfilato il perno. Sviti le quattro viti. Togli il coperchio. Sfili il cuscinetto dall'albero (potrebbe già uscire insieme al coperchio). Trovi una vite identica a quella che hai svitato sotto. La sviti con la chiave che ti sei costruito. Batti il perno con una mazzetta verso il basso e vedrai che si sfila subito. A questo punto smonti il porta cuscinetto inferiore svitando le sei viti.

Anonimo ha detto...

perfetto, grazie.. Nei prossimi giorni ti faccio sapere. Buona serata. Vale

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, ti ringrazio ancora.. Ormai avevo smontato da sotto, ma ho talmente tanto lavorato che consiglio a tutti di seguire il tuo consiglio e di cambiare il paraolio smontando da sopra. Ho cambiato il paraolio e la vite di chiusura sotto (per allentare la quale mi sono fatto la chiave con un tubo da 5 cm. Ti vorrei chiedere un ultimo consiglio : il livello di olio/grasso della vasca ingranaggi come si trova.. io non ho nessuna astina nel tappo ed eventualmente ne mancasse aggiungo 80/140? come nella scatola ingranaggi?. Un saluto.. vale

Andrea Urbini ha detto...

Nel Hb25000 non va messo olio per questo non c'è un livello e nemmeno un tappo di scarico. Va messo grasso di buona qualità. Si mette con la pistola pneumatica mentre l'erpice gira in modo che le ruote dentate distribuiscano quello che aggiungi. In erpice rotante di due metri completamente senza grasso ne metto 10kg. Se non ne hai perso un secchio non serve nemmeno rabboccare.

P.S. Gli erpici rotanti lubrificati ad olio usano un olio ancora più denso del 140. Credo sia almeno un 250.

Francesco Serafini ha detto...

Salve, sto smontando un erpice rotante Maschio dc 2500 serie pesante. Ho problemi per allentare il dado che blocca l'asse del rinvio angolare, il dado è posizionato nel portanti. Domanda la filettatura è sinistra o normale? Qualche consiglio per sbloccare? Grazie per le risposte e l'attenzione. P.S. questa mail potrebbe essere doppia...

Andrea Urbini ha detto...

Ciao Francesco. La filettatura è normale. Blocchi tra loro gli altri rotori (metti un grosso tubo tra i coltelli). Poi sviti la vite centrale con una chiave con almeno due metri di manico. Attenzione è possibile che il dado abbia un perno passante o una ammaccatura come fermo. Non ricordo. Verifica prima di svitare.

Massimo Bondesan ha detto...

Ciao Andrea. Devo cambiare il paraolio del gruppo coltelli centrale (quello collegato al gruppo trasmissione).estraggo tutto da sotto senza smontare il gruppo trasmissione dallaa vasca? Grazie da massimo

Anonimo ha detto...

Ciao
Sono intento ad un restaoro completo di un erpice rotante feraboli da 2,5.
Mi dici quanto lubrificante e quale metto nella vasca?

Posta un commento