C'è crisi

Questo è quanto ci si trova di fronte all'interno di una Cattedrale in provincia di Ancona.
Il locale è completamente buio e per poter ammirare l'arte e la storia contenuta al suo interno è necessario pagare.
E l'8x1000?

Aratura autunnale

Anche quest'anno aratura autunnale del terreno dove erano coltivate zucchine e fagiolini. Tutto è andato per il meglio senza problemi al mezzo. La terra era ottima e questo mi ha permesso di scendere (inutilmente) oltre i 40 centimetri di profondità.


Risposte automatiche

Agosto è il mese delle mail automatiche di risposta che vengono impostate da chi va in ferie. Purtroppo la professionalità non viene sempre tenuta in considerazione.

Ecco le due ricevute oggi:
Sarò furoi uffio il giorno 07/08/2018 per comunicazioni urgenti contattare il numero +39 0...


Thanks for your email. I’ll be out of the office August 07. Should the matter be important, please contact +39 0... in my absence.

Finalmente sono in vacanza!
Avrò accesso alle email sporadicamente.
Se URGENTE potete contattarmi al +39 3...


Finally I'm on holiday!
I will hace access to the email sporadically.
If URGENT you can contact me at +39 3...

Gnick Gnick


Sintomi: Quando avanza si sente "gnick" "gnick".
Diagnosi: Manca olio nella trasmissione che è diventata rugginosa e rumorosa.
Anamnesi: I paraoli sono usurati e non sono mai stati sostituiti.
Cura: Sostituzione paraoli usurati e rabbocco olio 85W140 nelle due scatole della trasmissione.

Il rumore proveniva dalla trasmissione posteriore del Pasquali e coincideva con i giri ruota. Provo a rabboccare olio ma esce praticamente tutto dal paraolio della presa di forza. Quando da un paraolio trafila anche l'olio 85W140 vuol dire che è ora di cambiarlo. Poco male, lo smonto con martello e cacciavite: è un 25-52-10.

A questo punto controllo il livello della trasmissione anteriore. Anche lì è molto basso a causa delle perdite del paraoli sui semiassi all'altezza degli snodi di sterzo. Decido di cambiare anche quelli. Quindi non bastano martello e cacciavite: occorre smontare lo sterzo e i portamozzi. Quattro orette di smartellate sono state sufficienti a smontare il necessario per avere i paraoli liberi di uscire: vanno sfilati i due perni su cui ruota il mozzo e poi insieme al mozzo si sfila tutto il semiasse dal differenziale. I paraoli, ora liberi, sono due 40-56-12.


Costo totale dei tre paraoli: 7 euro.

A questo punto non resta che rimontare tutto avendo cura di rimuovere la ruggine e rabboccare l'olio. Servono 6 litri all'anteriore e 7 litri al posteriore.

 Eccolo rimontato e pronto al lavoro:


Pacciamatura 2018

Ormai non produciamo più fragole quindi le uniche foto del lavoro svolto si riferiscono a quanto fatto dal vicino che imperterrito continua a produrre fragole.
Purtroppo le piogge hanno reso il terreno umido e compatto creandomi non pochi problemi nell'applicazione della pacciamatura. C'è voluto almeno il doppio del tempo ma il risultato si fa comunque apprezzare.