23/08/2009: Motoaratura d'epoca in provincia di Ravenna

Potrebbe forse bastare quest'immagine per capire quale spettacolo si presentava agli occhi di chi era presente domenica mattina in provincia di Ravenna. Tutti i cingolati che si erano sfidati la sera prima con i ripper aravano lo stesso terreno (che quindi non era durissimo, anzi).

Da un lato Fiat 55C contro Fiat 55L, contro n Fiat 70C, contro Fiat 70CI contro Fiat 120C, contro Ansaldo Fossati AF6 (tirava un bivomere), contro Allis Chalmers HD9 dotata di un impressionante motore General Motors Diesel a due tempi: tre cilindri che rombavano come 6!



Ho dedicato un video all'Allis Chalmers HD9 (sono andato alla manifestazione proprio perché volevo sentirla in moto):



Da un altra parte, in mezzo a due filari di uva, si sfidavano i trattori cingolati di taglia più piccola comunque validi e comunque spettacolari. Un OTO 25C, un ITMA, un Lombardini Castoro (che spettacolo così piccolo), un Fiat 25C, un paio di Motomeccanica. Insieme a questi due Landini a testa calda con aratro rigorosamente trainato come andava di moda in Romagna.


Unica nota negativa: un Fiat 640DT smarmittato che arava insieme ai piccolini d'epoca dimostrando, ancora una volta, l'inferiorità dei trattori gommati nell'aratura. Gran rumore per nulla. Avanzava alla stessa velocità dell'OTO con la differenza che doveva stare dentro al solco prendendola pure stretta stretta... (ho messo un video su Youtube... cercatelo).

In alcune foto si intravede un Deutz con la livella o con il frangizolle: mentre i piccolini terminavano di arare, lui spianava e calpestava la terra appena arata in modo da poter proseguire l'aratura anche nel pomeriggio in assenza di altri appezzamenti di terreno. Ottima idea!

Un plauso anche a due macchine storiche e forse uniche che per motivi vai non hanno potuto arare ma che si sono fatte notare:
  • un Caterpillar D4 del 1930 con un'apripista costruita dalla Ditta F.lli Rossi di Casemurate (FC) che poteva essere posizionato sopra alla cabina quando non veniva usato;
  • una carioca cingolata Venieri dotata di motore Morris 6 cilindri a petrolio... che spettacolo.

3 commenti:

Davide ha detto...

Caro appassionato, posseggo un HD9 da restaurare.
Cerco un motore possibilmente nuovo.
Nel caso fossi in grado di darmi notizie, mi faresti cosa grata.
Saluti,
Davide

Andrea ha detto...

Mi spiace ma quello il primo ed unico esemplare che io ho visto. Non sapevo nemmeno che ci fossero in questa zona.

Davide ha detto...

Ok ti ringrazio dei filmati.
l'HD9 ha fatto scassi da oltre 1 metro di profondità con un monovomere (naturalmente) della gloriosa Nardi.
Posseggo quell'esemplare ma vorrei un motore nuovo di casa.
Altrimenti smonterò il tutto e con il mio rettificatore procederò per il serraggio.
Ciao, Davide

Posta un commento