Digitale (2)

Puntuale come un orologio, due giorni fa si è rotto il decoder digitale terrestre di mia zia comprato appena si iniziò a parlare di questa nuova tecnologia. In realtà "comprato" non è corretto perché per l'opinione pubblica quello è il decoder che ha regalato Berlusconi visto che, all'epoca, era interamente pagato dallo Stato.

Beh, come già successo in un altro caso, prima si è bruciato l'alimentatore (piccolo di dimensioni ma non di potenza dato che era in grado di erogare 18W) poi, sostituito l'alimentatore con uno recuperato da un monitor LCD, è partito del tutto il decoder che ha smesso di funzionare.

Mancando due settimane al passaggio al digitale terrestre mia zia è subito corsa a comprarne un altro. Almeno questa volta non è analogico, non è regalato da Berlusconi e sopratutto non ha il foro per inserire la tessera che finanzia Berlusconi... non si sa mai che a qualcuno vengano dei dubbi e possa essere traviato da qualche partita di calcio.

2 commenti:

Dario ha detto...

anche se il decoder io l'ho pagato di tasca mia e non regalato dal berlusca, noto che il bruciarsi dell'alimentatore è cosa comune, saltato un sei mesi fà...

Dario ha detto...

bruciato anche il secondo decoder, a giorni aggiorno se trattasi di ennesimo alimentatore bruciato o altro

Posta un commento