Di chi è la colpa?

Mentre parlavo del più e del meno con un imprenditore romagnolo e berlusconiano, alla televisione è passata una delle tante carellate giornalistiche con le facce dei politici che rilasciano discussioni. Passano le facce di Fini, Bocchino, Bersani e D'Alema. L'imprenditore ha subito commentato: "Guarda, è colpa di quelli lì se c'è Berlusconi al gorverno." Da un berlusconiano per interesse mi aspetto questi ed altri commenti e quindi il commento non mi ha stupito più di tanto. Sono rimasto inorridito dalle opinioni di altre persone, dichiaratamente antiberlusconi, che hanno confermato il commento scendendo nei particolari ed incolpando la disorganizzazione del PD e la mancanza di coesione.

Ma stiamo scherzando?

Portando terra a terra il commento è facile capire la sua assurdità: se sei un mangia merda ti giustifichi dicendo che le pesche non sono abbastanza dolci? Permettimi, tra la merda e delle pesche non dolci ne passa di differenza. In mezzo ci sono tanti frutti e la differenza tra gli estremi è evidente.
Se c'è Berlusconi al governo è colpa di quelli che lo hanno votato che non sanno scegliere tra il peggio e il meno peggio (magari fosse il meglio). La Sinistra italiana farà schifo quanto volete ma non farà mai e non ha mai fatto una serie di porcate come quello che sta facendo l'attuale governo di pseudo-destra.

Alla fine hanno ragione quelli che descrivono la democrazia come una gran bella cosa ma ne indicano un unico problema: votano anche gli stronzi.

1 commento:

Andrea Pierotti ha detto...

Ma sei scemo? Firmato uno degli "stronzi" che ha votato Berlusconi.

Posta un commento