Collegare il computer portatile al televisore

Sarebbe meglio intitolare questo articolo come "Collegare il computer portatile al televisore vecchio" poiché ho saputo che i televisori LCD hanno anche l'ingresso VGA e che in alcuni televisori a tubo catodico dotati di due prese SCART, una è configurata per la trasmissione S-Video. Non è il caso dei miei televisori Mivar.

Mia sorella, avendo la necessità di collegare l'uscita s-video del suo notebook alla SCART del televisore, ha acquistato un cavo apposito al MarcoPolo che si è immediatamente rivelato non funzionante. Per questo, cannibalizzando il cavo acquistato, ho realizzato un collegamento funzionante con qualunque televisore aggiungendo solo un condensatore da 470pF.

Gli ingredienti per la realizzazione di tale cavo (senza modificarne uno acquistato da MarcoPolo) è necessario avere:
  • un cavo schermato a due conduttori caldi per la trasmissione dell'audio stereo;
  • un cavo schermato ad uno o due conduttori caldi la trasmissione del video;
  • un connettore SCART;
  • un connettore maschio JACK stereo;
  • un connettore maschio MiniDIN a 4 poli;
  • un condensatore ceramico da 470pF;
  • un saldatore.

La certezza del funzionamento di tale cavo sta nella conversione dei due segnali S-Video (luminanza e crominanza) nel segnale video composito tramite il condensatore di 470pF utilizzato per accoppiare i due segnali come mostrato nella figura sottostante.


Il segnale video composito va poi collegato all'ingresso video della SCART (pin 20) mentre le due masse dei segnali S-Video devono essere collegate insieme e portate al pin 18 della SCART. Il cavo può avere un solo conduttore caldo qualora il condensatore venga inserito all'interno del connettore miniDIN, viceversa deve avere due conduttori caldi qualora il condensatore venga inserito all'interno del connettore SCART.

Il circuito audio non richiede nessun trattamento particolare, è sufficiente collegare correttamente i segnali stereo come mostrato nella figura sovrastante.

1 commento:

ENGINEMAN ha detto...

Non ci ho capito un cazzo però suona bene ...!

Posta un commento