Leggo e commento

Aprea (FI): "Svolta passatista e conservatrice" "Per Fioroni e per la sinistra al centro deve stare una scuola, con i suoi organismi amministrativi e sindacali, quelli che devono scodellare il mitico curricolo e non gli studenti e le famiglie che sono i destinatari di ciò che la scuola sovranamente decide di concedere", così Valentina Aprea, componente di Forza Italia alla commissione Cultura della Camera dei deputati sulle novità di Fioroni sulla scuola. "Attaccando le tre "i" Fioroni - ha concluso l’esponente azzurra - propone un modello di scuola impositiva, prefettizia, passatista, conservatrice ed inidonea a dare risposte agli studenti. Mentre la nostra idea di scuola è e rimane propositiva e sussidiaria, tipica della nostra tradizione cattolica e liberale e non una scuola che puzza di regimi vecchio stile".

Certo che una Forzaitaliota che definisce conservatrice la "riformetta" di Fioroni sulla scuola fa proprio ridere. Quella progressista della Moratti aveva invece eliminato Darwin dai libri di scuola ritornando ad Adamo ed Eva...

1 commento:

Stefano Bianchini ha detto...

Non dimenticarti che l'estinzione dei dinosauri è stata modificata dalla Moratti nella storia dell'Arca di Noé.

Posta un commento